The Rench: Sam Elliot, Ashton Kutcher e la famiglia Bennet

the_rench

Sam Elliot in una sitcom, giuro, non me lo sarei mai aspettato. Eppure riesce a dare a questo “The Rench” qualcosa di unico.
Sarà che l’abbiamo sempre visto come icona del selvaggio west in tutte le sue declinazioni ma qui riesce ad andare molto oltre. E’ uno di quei personaggi sempre uguali a se stesso che però non smetteresti mai di guardare e seguire.
I produttori hanno voluto mescolarlo con un’altro attore sempre uguale a se stesso ma in modo diverso. Parlo di quell’Ashton Kutcher protagonista di un numero infinito di commedie romantiche dove anche lui recita sepre lo stesso ruolo.
Ma insieme i due fanno faville.
Da una parte il padre burbero cow boy e dall’altra il ragazzino montato partito per diventare una star dello sport e tornato con la coda fra le gambe a cercare una nuova strada nel ranch di famiglia.
Simpatico, divertente, questo “The Ranch” me lo sono gustato dalla prima all’ultima puntata e dopo un (maledettissimo!) hangover di quelli che ti lasciano con il fiato sospeso sono in attesa della terza stagione. Si perchè per quanto sia una sitcom succedono comunque cose che per ovvie ragioni non posso raccontarvi e movimentano un po’ tutto…

Assolutamente da vedere per tutti i romantici innamorati di quell’american way rozza ma genuina che hanno voglia di farsi qualche risata. Non ve ne pentirete.

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*