Black Mirror: una serie su futuri distopici tra tecnologia e scienza

blackmirror
Oggi spendiamo poche parole per parlare di Black Mirror, serie TV sicuramente originale che merita tutta la nostra attenzione.
Si tratta di una serie britannica ormai arrivata alla terza stagione su Netflix di tipo antologico. E’ sviluppata quindi su singoli episodi, completamente autoconclusivi e basata su possibili futuri in cui una, o alcune, delle moderne tecnologie o tendenze della nostra società viene portata al suo culmine. Questo ovviamente con tutto quello che ne consegue.
Immaginate un mondo in cui grazie alla tecnologia potete vedere e rivedere non solo alcuni ma tutti i vostri ricordi senza dimenticare mai nulla.
Oppure un mondo in cui i privilegi delle persone sono legati a quanti “like” le persone hanno ricevuto in tutte le loro azioni documentate in un immenso social network.
Troverete questi e molti altri incubi su futuri possibili rappresentati in questa serie che ricorda un po’ “Ai confini della realtà” anche se in chiave più tecnologica, grottesca e a volte anche sinistra.
Siete avvertiti quindi, a volte rimarrete un po’ turbati e altre volte vi troverete a riflettere sul mondo in cui viviamo pensando all’incubo che avete appena visto rappresentato.
Tanto di cappello ad una serie che ancora oggi riesce a smuovere così: assolutamente consigliata.

Eccovi il trailer della stagione 3:

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*